Il Calabrescia pensiero

L esame

Posted on: 7 giugno 2007

Il pc si è rinsavito.
Ebbene vi racconterò del mio ultimo esame universitario: "diritto privato romano e storia del diritto romano da Augusto a Giustiniano". Esamuzzo da 660 pagine circa.
L’attesa è snervante: 5 ore. Ma è copa mia, mi sono iscritto tardi…
Mi si dice che sarò l ultimo della mattinata, gli altri "si aggiornano" alle 16.30. Che botta di culo…
Vengo interrogato dagli schiavi (che il volgo si ostina a chiamare assistenti). 45 minuti. Come ultima domanda mi recitano a memoria una frase in latino. Mi chiedono di spiegare da dove deriva e di parlarne. Sul libro c eran solo le prime 3 parole di tale frase: "Haec quae necessario…"
Fortunatamente me le ricordo: dico che quella da loro recitata è la prima frase della costituzione "de novo codice costituendo" di Gustiniano, e ne parlo. Gli schiavi sono compiaciuti, il tipo appoggia il mento sul palmo della mano, la tipa sorride a 98 denti. Il tipo mi dice "Molto bene, Calabrò… Molto bene. 28. Si presenti dal docente per la seconda parte dell esame". Mi porto vicino al docente: io sono l ultimo della mattinata, l aula magna è vuota, da lui c è il penultimo alunno, la penultima pover’anima. Lo cazzia per 45 minuti, poi avrebbe tenuto me per altrettanto tempo.
Alla fine fa alla povera anima: "e lei si presenta da me con un 22 degli assistenti e non mi sa parlare dei testamenti? Si vergogni!"
Al che prende il foglietto con scritta la proposta di voto, la scraocchia con la biro, la strappa, la consegna al ragazzo dicendogli: "Ritorni"
Peccato che i testamenti abbiano una vasta terminologia latina, e il poverocristo in quesione non ha mai fatto latino al liceo. Per lui son parole senza senso. Tant’è.
Poi tocca a me. I primi 15 minuti tutto ok. Vado come un missile. Per i successivi 30 minti, però, si ostina con i tecnicismi in latino: le 5 ore di attesa e la precedente ora di esame mi han stancato; non rendo al massimo. Il tutto si conclude dopo 45 minuti con gli assistenti e 45 col docente, con il quale, non nego, non ho saputo manenere un ritmo brillante.
Queste le sue parole a fine esame:
"Visto l ottimo voto conseguito con gli assistenti, e l esame dopotutto buono in questa sede, le do 19"
Da 28 a 19. Mi ha preso per sfinimento, CI HA PRESO TUTTI per sfinimento.
Ma va ad affogarti.
30 e lode in economia, mi serve questo per la mediaaaaaaaaa!
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: