Il Calabrescia pensiero

La censura

Posted on: 19 giugno 2007

TATATATAAAAAAAAAAAAAAA
Benvenuti da Benedetta Parodi ad un’edizione straordinaria di Studio Aperto. E’ un massacro.
Colleghiamoci subito con il nostro inviato Santo Campo da Roma
 
(in diretta, servizio di Campo Santo)
 
Si, Benedetta? Ok, qui a Roma è successo un casino, la città è distrutta. Siamo in Piazza Navona… la fontana è distrutta…
auto capovolte… qui pare l inferno… il Colosseo è distrutto… gente che urla… Benedetta? i enti? arara? enti? ara????…
 
Abbiamo perso il collegamento… Santo? Santo? Riesci a sentire? Ah ecco… vai vai!
 
Si, ora ti sento… ecco, pare che un uomo e uno scoiattolo inferocito abbiano distrutto la città intera. In particolare sapiamo per certo che lo scoiattolo ha aggredito 25 uomini ce sono stati subito ricoverati al Fate Bene Fratelli, in prognosi riservata.
 
Entrambi sono stati catturati. Pare che lo scoiattolo, prima di chiudersi nel silenzio in attesa del suo legale, abbia lapidariamente affermao agli inquirenti:
"il garante per le telecomunicazioni mi impedisce di scoreggiare"
L uomo, anche lui avvalsosi della facoltà di non rispondere, ha però dichiarato
"voglio mangiare le patatine anche in orario non protetto"
Annunci

2 Risposte to "La censura"

e perchè t avrei ispirato???

non lo sooooooo!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Annunci

  • Laura Guerra: Quindi ipotesi: se dovessi trovarmi insieme al mio partner alle 5 del mattino in un angolo buio davanti ad un cimitero ma non in posteggio e dovesse a
  • Piero Sallusti: te saluto......pure i galli hanno capito che il mentitore di professione era solo un cavallo di troia per indagare Valle....un finto accusatore, d'acc
  • Franco (@Francostars1): Gli atti osceni in autovettura possono essere evitati come reato se i vetri sono appannati o tutti coperti, come citato dalle Sentenze della Cassazion
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: