Il Calabrescia pensiero

WWE

Posted on: 30 giugno 2007

Voglio parlare di un argomento che in sè non mi interessa, ma attraverso di esso esprimere una mia idea più generale. Avrete sentito di quel tale wrestler che, prima di farla finita, ha ucciso la moglie e il figlio. Figlio di sette anni. Non ricordo il nome di questo ormai ex atleta, non ho mai seguito questo genere di spettacolo. E vi ricorderete forse che, qualche mese fa, un altro wrestler di cui ricordo il nome, Eddie Guerrero, è stato trovato morto, pare, per un’overdose. Tragedie umane.
Ma non è questo il punto. Il punto sta nella decisione negli alti vertici di Italia 1 di eliminare totalmente la trasmissione di tale pratica sportiva. Sempre se di sport si può parlare, perchè lo si sa bene che il wrestling altro non è che finzione, recitazione. Il tutto scatenato dalla tragedia del dupice omicidio e poi suicidio del tizio di turno. A me non interessa, quei programmi non mi sono mai piaciuti, non perchè fossero violenti, ma perchè… non so, sapete, una cosa può non piacere senza un preciso motivo, no?
Ma a certa gente piace. E a questa gente viene rifilato il solito polpettone moralista: è un programma diseducativo, forma un ideale di violenza.
Ma non raccontiamoci stronzate, va.
Prendiamo la boxe. Non è mai morto nessuno sul ring? Certo che è successo. Nessun pugile professionista l ha mai fatta finita? Certo. Nessun pugile ha mai ucciso? Anche. Ma quanti hanno mai proposto di bandire la boxe? Quanti si sono mai rifiutati di trasmettere un incontro perchè troppo violento? E si che li i setti nasali si spaccano per davvero.
Credo che il wrestling sia vittima del solito moralismo. E, credetemi, qualsiasi cosa presa di mira dall arido moralismo fine a sè stesso non ha vita facile. Esempio? La TV. Conoscete un elettrodomestico più sfigato della povera TV? Vittima di incessanti attacchi di sociologi barbuti e frigidi "AAAAAAAAAARRRRGGHHHHH, STRUMENTO DEL DIAVOLO!!!!". Ditemi che non è vero, se avete coraggio di farlo. Dove sta il potere nero della TV? Qualche pornazzo la notte? Qualche minchiata di giorno? Ma allora, miei giovani lettori che erediterete l’Italia, voi che avete intelletto, non credete che da questo punto di vista un PC sia più pericoloso? In TV esistono orari protetti. Su un PC basta che ti connetti a internet alle 9 di mattina, mentre su rai tre trasmettono i Teletubbies, e ti puoi vedere stimolanti filmati quali Cicciolina che pippa un cavallo oppure spezzoni di cartoni animati di dubbio gusto quali "Nonna Papera davanti e di dietro tutti quanti".
Ma non ci son santi. Il moralismo duro e crudo colpisce senza ragioni. Bestia la TV, santo il PC.
E ora il wrestling. Che poi diciamolo, l uomo è ancora un animale. L essere civile gli inibisce la sua parte bestiale che in qualche modo deve sfogare. E’ un pò lo stesso discorso che ho fatto sulla prostituzione tempo fa. L uomo torna a casa, vuole spaccare la faccia al suo capo testa di cazzo, ma non lo può fare perchè siamo in una società civile ed esistono altri uomini che si chiamano "avvocati". E il capo testa di cazzo se ne può permettere molti. Quindi il nostro amico torna a casa e si guarda il wrestling, almeno sogna, immagina di essere Ray con la sua 619 (correggetemi se sbaglio) di fare il culo al capo. Oppure, come dicevo tempo fa, si prende una mignotta e via. Oppure si fa una mignotta guardando il wrestling. Ora la metto sul faceto, sull idiota se vogliamo, ma bisogna rendersi conto che certe cose che possono sembrare magari volgari e amorali, sono invece lo sfogo di istinti che, se venissero repressi, sarebbero di gran lunga più nocivi per tutta la comunità.
 
E comunque sto aspettando il polpettone moralista dall’opinione pubblica sulla nocività del ferro da stiro. Quante casalinghe, quante madri indifese hanno rinunciato a lembi della loro epidermide a causa di quella disgraziata invenzione?
 
Ma fatemi il favore, fatemi.
Annunci

1 Response to "WWE"

ehi…prima d conoscermi nn sapevi neanke ki fosse cicciolina… xD
ammettilo t ho ftt scoprire un mondo nuovo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
ciao zio calaaaaaaaaaaa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: