Il Calabrescia pensiero

Il Beppe

Posted on: 23 settembre 2007

Non credo che non abbiate avuto il minimo sentore della bufera politica scatenata dal Beppone Grillo. E, devo dire, è un buferozzo che mi ha fatto gongolare: sapete delle mie tendenze politiche, un uomo che abbia una certa notorietà e un certo seguito che parli di Prodi come "Prodi alzheimer" non è sicuramente qualcosa che posso deplorare totalmente.
Ma sono un tantino poco convinto. Appeeena appena. In primis verso il Beppozzo stesso. Caro Beppi, occhio a fare troppo il politico. Sai cosa rischi? Rischi di doverti candidare, vecchio il mio sudatissimo. Non che sia un obbligo, ma se non ti candidi, avrai solo sparso tonnellate e tonnellate di merda sull’italica politica, avrai creato (finalmente!) una nuova consapevolezza verso le varie schifezze senza dare una valida alternativa. Che, agli occhi del medio italiano, oramai sei tu. Ma, caro Beppariello, se ti candidi è un macello: il popolo è felice, non ci son dubbi. Non ci son dubbi anche sul fatto che ne azzeccheresti molte. Ma non oso pensare al momento in cui si dovrà rendere utile la diplomazia, specie in ambiti internazionali. Non si può pensare ad un uomo di potere che mandi a fare in culo i capi di stato di altre nazioni. Qualche tempo fa la Russia ci ha dato problemi coi rifornienti di metano. Ci dicevano di regolare al minimo il riscaldamento, per evitare il collasso. Ci mancava che ci facessero tenere le auto al sole per cuocerci sopra delle ottime uova all occhio di bue, pur di risparmiare. Peccato, però, che il Senato venisse riscaldato sino alla modica temperatura di gradi 27. Ci facevan il bagno turco. Forse il Beppone al potere avrebbe evitato questa incongruenza, ma un possibile vaffanculo a Putin mi fa sinceramente tremare le vene e i polsi.
Calmo, Beppariello, fa le tue denunce ma affinati in barrique.
Sempre sul Beppone: dici che i politici condannati penalmente non dovrebbero far politica. Ottimo. Bel principio. Ma anche tu sei nel tritacarne. Dimentichi di esser stato condannato per triplice (triplice!) omicidio colposo?
Bravo,Beppariello, sono con te, ma sii trasparente, non sputtanarti a condannare chi ha fatto i tuoi stessi errori.
Ancora: mi fai l ambientalista; ottimo, Beppi, bella idea, l ambiente è di tutti. Ma, come ho scritto in passato, sii ambientalista in tutto. Non andarmi al mare con un motoscafo da 450 cavalli alimentato a gasolio. Così come predichi tu, per un minimo di orgoglio, vai in pedalò.
In breve, dal Beppe, per esser perfetto, vorrei solo più diplomazia e coerenza.
 
Ora a voi, fans del Sudatissimo: voi che (mi sorride il cuore!) vi siete risvegliati e, facendo il simbolo della vittoria (che indica il liberatorio "vaffanculo") avete protestato contro questa politica e questa maggioranza: ma avevate bisogno di lui? C’era forse bisogno di uno che vi dicesse che non c’è una ottima politica? Chi si è mai indignato per quel quaquaraqua di Napolitano che a ogni crisi di Governo mette le pezze? La nostra legge dice che il Presidente è un garante della nostra politica, e che quando in Parlamento non esiste più la maggioranza eletta, si deve passare o alle elezioni, o a provvedimenti vari ed eventuali, ma qualcosa bisogna fare. Il Giorgio, invece, con britannico aplombe, si limita ai richiami.
Bricconcelli prodiani, guardate che non vi do la merendina!
Tutto risolto. Ma, si sa, il Gorgio ha avuto trascorsi comunisti, mica si mette a fucilare il Prodino, son pappa e ciccia.
Ma chi ha gridato allo schifo? Nessuno. Se il Berlusca dice una cosa lo si zittisce, nano informe, vermiciattolo. Se lo dice il Sudatissimo, allora è ok. Che vi succede, amici? Svegliatevi, non avete bisogno di nessuno che vi faccia la pappetta; le cose le capite da soli, se abbiam bisogno di un comico per sistemare l’Italia, non credete che allora la nostra gente si sia particolarmente scimunita? Eddai!
 
Alla finanziaria il Governo farà BOINK: tempo fa Prodino ha abbassato l’età pensionabile perchè altrimenti l’estrema sinistra minacciava di far casino e la maggioranza sarebbe naufragata; ora è probabile che si rendano conto che mancano i soldi e che quindi muoia Mortadella con tutti i Salamini, andiam alle elezioni anticipate.
E a voi mi rivolgo, illuminati dalla verità del Sudato (ancora un grazie, Beppe, non sei perfetto, ma chi lo è?): ora che avete visto la luce, votate quel che vi suggerisce il cuoricino.
 
Se Prodino ha fatto boink, chi rimane?
 
Aspettate, vi chiamo il Grillo parlante, che vi fa la pappetta per illuminarvi sulla alternativa di Premier.
 
 
         
Annunci

5 Risposte to "Il Beppe"

Devo ammetterlo… la penso troppo come te… Ci vediamo in università… magari mi puoi pure dare qualche dritta!!! Ciaoooooo  

se devo essere sincera…a me Grillo non dispiace neanche un po\’… 

ciao..allora vado in ordine a dire le cose altrimenti mi dimentico :pprimo: io sono andata a sentire beppe grillo e devo dire che mi è molto piaciuto, è un uomo informato e a mio parere riesce a dire quello che molti italiani pensano, la differenza è che riesce a far arrivare le voci a livelli più alti! se poi vengano ascoltati non lo sò…però arrivano, e già è qlcs!secondo: se l\’italia èmessa male perchè abbiamo bisogno di un comico per capire che la politica è un cesso, allora è messa ancora peggio se ha bisogno di Fede per essere informato su qll che succede !!!! ahahahahah…povero fede…ahahahahterzo: dici di non votare più prodi? io nn dico che lui sia il politico perfetto, ma a volte èmeglio votare il male minore!!!!!!quarto: beppe magari avrebbe mandato a fanculo la russia, ma vorrei ricordare che l\’amato e ignorante berlusconi l\’ha fatto, insultando la germania e per di più la cina di cui avrei leggermenti più paura!!!!e cmq beppe quando vuole sà essere molto diplomatico e vorrei ricordare che è abbastanza conosciuto, anche in inghilterra dove ultimamente ha fatto un (non sò come si chiama) riunendo tutti gli italiani che vivono a londra!!e cmq, non potrà diventare politico, e nn sarà perfetto ma se tu ascoltassi le proposte ecologiche che propone, e che sono estranee a solo noi italiani, ti tremerebbero si le vene, perchè capisci l\’ignoranza in cui viviamo!!!!!!

cala cala..impreciso e di parte…
in ambito internazionale certo ci vuole tatto..ma il nostro vecchio premier non diede del capo\’ nazista al cancelliere tedesco? nn fece le corna a un collega in una foto ufficiale?se la seconda è 1 bravata, la prima è 1 cosa abbastanza grave e stupida penso io^^
 
e poi triplice omicidio grillo?? nn è k forse ti riferisci a qnd grillo simulò d essere arrestato?informati meglio..grillo d\’accordo con la polizia per fare 1 spettacolo e 1 discorso a riguardo dei processi simulò d esser ammenattato, portato via e rinchiuso..magari il capo d\’accusa erano gli omicidi d cui parli..
e frequenta il blog d grillo..si lui le spara in alto, ma grazie alla rete ha stilato decreti e progetti che fino a poco fa esponenti del governo dicevano d voler addirittura inswerire nelle loro campagne elettorali..ma dopo il vaffanculo nessuno si ricorda niente, tutti i politici si stringono l\’1 l\’altro a pararsi i ciapet…
leggi il forum..migliaia d persone k discutono x passione, nn per denaro, si correggono, dibattono, scrivono e commentano in tempo reale da tt italia..da discussioni del genere è facile ottenere buone idee..Go go grillo!!..però si è sudatissimo…su qst hai ragione^^
 
ciau 

We non ci siam capiti: non do torto al Sudatissimo, dico solo che per essere perfetto dovrebbe adottare più diplomazia e più coerenza, per esempio verso le questioni ambientali. Come potrei dargli torto? Sta cazziando chi io stesso cazzierei, ma in modo secondo me volgare. Tranquilli.
Poi, cosa voi vogliate votare non mi interessa, dico solo che son 2 anni e qualcosa che c\’è il Prodino e si va avanti a compromessi, contentini per sbarcare il lunario, mentre prima, bene o male che andasse, il Governo era più coeso, non perfetto, solo più unito. Non vedo perchè riconfermare il centro sinistra: hanno sfruttato tutti gli ingenui che speravano nella pace nel mondo accaparrandosi i loro voti: non solo non ritirano i soldati, ma li mandano in Libano. Sono il partito che più dovrebbe esser attento alle esigenze del popolo, specie di quello meno abbiente, e alzano le tasse.
Ora dico: dal punto di vista della strategia politica tra destra e sinistra poco cambia. Le guerre ci sono, e chi non ha ancora capito che l\’Italia non può decidere da sola di far sbaraccare i soldati, a questo punto è demente. Nessun Governo, per quanto forte, potrà dire "basta!", anche se sarebbe 1 bella cosa. Nessun Governo può dire "abbassiam le tasse!" se non ci sono soldi. Nessun Governo può permettersi di perdere i fondi UE per la TAV solo perchè alcuni sono contrari. Strade intasate e treni lenti: quante volte lo avete detto? Quante volte avete sostenuto la TAV?
Non c\’è differenza sostanziale tra destra e sinistra: solo una differente coesione, debole e ridicola nel centro sinistra. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: