Il Calabrescia pensiero

Parola di ex musulmano

Posted on: 21 aprile 2011

Discutevo, sul blog del Popolo Viola, riguardo alla morte del povero Vittorio Arrigoni. Dopo essere stato sottoposto alla consueta dose di maledizioni e auguri di disgrazie (siamo in democrazia, si dice che tutti siano liberi di esprimere il proprio pensiero, ma io -per quanto non offensivo e moderato- evidentemente non dovrei godere di tali diritti), leggo un clamoroso spunto di riflessione, da parte di un ex musulmano. Di una chiarezza e crudezza ineguagliabili. Te lo riporto parola per parola, limitandomi a correggere semplicemente gli errori di battitura o di grammatica. Dopotutto, lo scrivente è straniero. Un grazie, quindi, all amico Amed.

“Ciao, io sono un ex musulmano figlio di un imam e credo che il miope qui sia tu Vittorio (non Arrigoni, si riferisce a una persona con cui discutevo n.d.r.), io so cos’è l’islam, non è quello che pensi tu. L’islam è una vera e propia mentalità -mio padre come la maggior parte degli islamici predica odio contro gli infedeli- e posso assicurarti che in Paesi come il Sudan (di cui sono originario), Marocco, Tunisia (in questi due c’è una forte oppressione alla libertà di scrittura) ci sono vere e propie cacce all’apostata o al non islamico, vere propie torture, stupri di donne e fosse comuni, cose che tu non conosci minimamente. Prima di arrivare in Italia abitavo in Palestina, e ti posso garantire che la maggior parte dei filmati in internet sono tagliati per far passare Israele dalla parte del torto: si parla delle migliaia di morti in Palestina -per la maggior parte cristiani o non musulmani- presi e uccisi, per far impietosire le persone come te, troppo buone, e non consapevoli di quello che accade in questi Paesi. Io posso dirti tutto questo perchè l’ho visto con i miei occhi, mentre tu come la maggior parte di voi (occidentali n.d.r.) parla per sentito dire. Spero che le parole dette da Gheddafi (sono state riprese anche da altri esponenti islamici nel mondo) “Grazie alle vostre leggi democratiche vi invaderemo, grazie alle nostre leggi religiose vi domineremo, non ci integreremo, ci moltiplicheremo e infine grazie alle nostre leggi religiose vi domineremo.” possano farti capire come l’occidente stia giocando con il fuoco. Scusa per il mio italiano, ma questa è la verità e non quella che tu riporti per sentito dire. Concludo dicendoti che la maggior parte degli islamici fa “taqquyca” ovvero mente per evitare che si scopra il vero obbiettivo dell’islam.”

Era mia intenzione scrivere un pezzo sul povero Arrigoni e sui rapporti islam-occidente: credo che le parole dell’amico Amed rendano tutto superfluo. Ti consiglio anche qualche libro dell’ex musulmano Magdi Cristiano Allam, per un ulteriore scorcio di ciò che veramente predicano certe culture.

Ascoltiamo queste persone (che non sono certo esponenti della Lega Nord e rischiano la morte in quanto apostati, avendo abiurato la fede islamica) finchè possiamo.

Per dirla alla Vittorio Emanuele:

“Non restiamo insensibili al grido di dolore che da tante parti giunge verso di noi.”

ISCRIVITI ALLA PAGINA FACEBOOK “IL CALABRESCIA PENSIERO”.

Annunci

6 Risposte to "Parola di ex musulmano"

Cito solo due cose:
“Amatevi gli uni gli altri come Io ho amato voi”
(dal Vangelo di Giovanni 15,9-17)

«Amate i vostri nemici, fate del bene a coloro che vi odiano, benedite coloro che vi maledicono, pregate per coloro che vi maltrattano. A chi ti percuote sulla guancia, porgi anche l’altra; a chi ti leva il mantello, non rifiutare la tunica. Dà a chiunque ti chiede; e a chi prende del tuo, non richiederlo. Ciò che volete gli uomini facciano a voi, anche voi fatelo a loro…
(dal Vangelo di Luca 6,27-38)

Noi ci proclamiamo Cristiani? allora facciamoli davvero…

Mi proclamo cristiano. Ma mi proclamo anche una persona razionale, che si farebbe schifo guardandosi allo specchio se, dopo aver postato in rete un invito a lasciar fare questi soggetti, a non contrastarli basandosi su sagge parole d’amore pronunciate da Gesù, dovesse saltar fuori un kamikaze in una città italiana con la brillante idea di ammazzare qualche decina di “sporchi infedeli”. No Paola: io non dico certo di andare nelle terre islamiche e ammazzarli tutti. Per carità. Io dico che se loro vengono qui con l’intento di farci del male, allora siamo autorizzati a difenderci. Le mie non sono parole di odio, ma di legittima difesa.

E se vuoi, puoi anche darmi del cattivo cristiano. Ma credo saremmo, dopotutto, sulla stessa barca: se venissi da te e ti rubassi un braccialetto d’oro, “non lo richiederesti”? E un conto è, di fatto, non rispettare un precetto divino nel pretendere che sia restituita una refurtiva; altro conto è non rispettare letteralmente un precetto divino col risultato di provocare, potenzialmente, decine di vittime.

Sorvolando che non sono TUTTI così e non TUTTI hanno quelle intenzioni, ricordo che Gesù è morto in croce a causa dei suoi nemici!
L’odio non fa altro che distruggere le persone….

Nessuno dice che siano tutti così. Sarebbe come dire che tutti i napoletani sono ladri zozzoni. Questo però non impedisce di affermare una verità di fatto: Napoli, per quanto non popolata da soli disgraziati, è una terra massacrata dalla malavita; allo stesso modo l’islam, per quanto non formato da soli kamikaze, è di fatto una ideologia che vede gli occidentali come fumo negli occhi. E ribadisco: non dico di odiarli o di bombardarli. Dico di iniziare a star molto attenti, controllare i soggetti che già stanno nel nostro territorio e imparare a smettere di crederli inoffensivi. E credere che si vogliano integrare. Non sono, per la maggior parte, inoffensivi, e per la maggior parte non si vogliono integrare. Dopotutto, noi siamo i cattivi infedeli, perchè integrarsi? Hai detto bene: Gesù, a causa di chi gli voleva male, è morto in croce. Certo, avrebbe potuto usufruire di 14 legioni di angeli, ma non l’ha volontariamente fatto.

Se permetti, per me e per il mio Paese, preferirei (dovendo scegliere) le 14 legioni di angeli rispetto alla morte in croce. Chiunque lo neghi o è stupido, o semplicemente parla senza inquadrare bene il problema: qui non discutiamo riguardo alle immunità parlamentari, o di qualsiasi cosa che non influisce, se non molto indirettamente, su tutti noi. Qui parliamo di minacce alla nostra vita e incolumità fisica. E, permettimi, chi non lo capisce, oltre ad essere fesso, dovrebbe anche -per coerenza- dissociarsi da qualsiasi parere politico: è idiota fingere di non vedere una minaccia mortale, anzi, non volerla combattere sulla base di un “porgi l’altra guancia” e, allo stesso tempo, scagliarsi furiosamente nelle vicende politiche che riguardano (ad esempio) il presidente del consiglio. Che metro si da alle priorità???

Vogliamo parlare di politica? Facciamolo, ma con serietà. E senza cretinismo.

Cioè hai davvero paragonato i napoletani ai musulmani ? -.- ma cosa c’entra , potevi fare qualsiasi altro esempio per avvalorare la tua tesi …e poi “ladri zozzoni” che relazione avrebbe con “massacrati dalla malavita?” allora se vogliamo dirla tutta gran parte degli imprenditori settentrionali sono dei ladri visto che ne hanno saputo trarre il massimo vantaggio …. La maggior parte dei napoletani ama la sua terra e odia vederla in quello stato ..ricordiamo che l ex presidente della Repubblica Giorgio Napolitano …è di origini napoletane perché non prende lui come esempio di cittadino napoletano?!…

A parte che non capisco perchè devi darmi della fessa o idiota se esprimo la mia opinione (tu che ti lamententi tanto quando gli altri offendono). E cmq, io dico di dare la priorità all’integrazione! sarà difficile? certo! Sarà faticoso? ovvio. A volte sbaglieremo, periremo o gli altri commetteranno errori! ma dobbiamo provarci.
Inoltre sai benissimo perchè Gesù non ha scelto le legioni di angeli e sai perchè non lo dovresti fare nemmeno tu…detto ciò sono opinioni personali, non voglio criticarti! Semplicemnte questa è la mia opinione e ti ricordo che la paura degli altri fa veramente ENORMI danni…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: