Il Calabrescia pensiero

Escherichia kamikaze

Posted on: 10 giugno 2011

Inserisco questo pezzo nella categoria “intrattenimento” perché si tratta di congettura. Un esercizio della mente. Oppure una intuizione valida, ma senza riscontri.

Bin Laden viene fatto fuori. La cosa viene molto poco opportunamente sbandierata. Gli islamici più cattivelli confermano la morte del loro capo, e stragiurano vendetta contro USA e i loro amici. Cioè l’occidente in generale. E’ oramai impossibile infilare una bomba in un aereo, o portare in esso coltellini e lamette per fare in modo che alcuni kamikaze ne prendano possesso e lo usino come un missile.

Fossi un invasato con enormi quantità di denaro (uno dei tanti “sceicchi del terrore”) e disponibilità di uomini intellettualmente e culturalmente capaci (è risaputo che negli ambienti del terrorismo islamico non manchino certo capacissimi ingegneri, medici, biologi e via discorrendo) darei disposizione di creare un arma per la quale ancora non esiste metal detector che tenga.

Un batterio.

Prendi un piccolo bastardo facilmente reperibile -un E. Coli- gli dai una modificata (non è poi così complicato), lo rendi resistente a tutti quegli antibiotici che normalmente riescono ad ammazzare il batterio comune. Fai in modo (perché così è) che qualora si riesca ad ammazzarlo, questo provochi comunque dei danni collaterali piuttosto gravi. Non tutti sanno, infatti, che questo nuovo ceppo di Escherichia, nel momento in cui un antibiotico efficace riesce ad eliminarlo, rilascia, mentre muore, una sostanza tossica. Kamikaze pure lui. Se ti contagia e non lo ammazzi, ti ammazza. Se ti contagia e lo ammazzi, ti intossica. E’ evidente che se l’infezione dovesse essere diffusa, porterebbe a un’intossicazione letale. Decisamente furbo.

Un piccolo batterio bastardo che può facilmente appestare sia la carne che la verdura. Potenzialmente, può infilarsi in qualsiasi cosa sia commestibile. Lo inoculi in un kamikaze, questa volta umano. Questo uomo (o questi uomini) sa già che morirà per via dell’infezione. Ma c’è gente -tanta- disposta a suicidarsi con dell’esplosivo ad alto potenziale nella cintura. Di colpo l’idea di un tizio che si contagia volontariamente per diventare una “bomba batteriologica” vivente non pare poi così azzardata.

Spedisci questi kamikaze in una nazione occidentale non ancora colpita eccessivamente dalla crisi economica. Sarebbe idiota mandarli in Grecia. Là stanno già in crisi per conto loro. Li mandi in Germania. Provvederanno a diffondere il microrganismo. Dopo tot tempo, la gente inizia ad ammalarsi. Non si sa bene da dove venga questo batterio, si suppone dalla verdura. Panico collettivo, la gente evita la verdura. Il mercato ortofrutticolo subisce una botta mostruosa. Poco dopo si capisce che lo sgradito ospite può infilarsi anche nella carne. Anche il mercato della carne ne risente. Non si capisce bene da dove provenga il piccolo Escherichia: pare dalla Germania, ma nessuno (esclusi coloro che, in questa versione, sarebbero i colpevoli di tutto) può dirlo con certezza. Si pensa a una provenienza generica: l’Europa.

Così si cominciano ad evitare accuratamente le verdure e le carni prodotte in Europa. La Russia (enorme Stato che importa tonnellate e tonnellate di merci, il che significa che ci dà tonnellate e tonnellate di soldi) decide di chiudere i battenti: cari europei, i vostri cibi mangiateveli voi.

Milioni di euro buttati nel cesso, in una situazione economica generale già gravemente compromessa.

Lo avevano detto: ci vendicheremo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


    • Piero Sallusti: te saluto......pure i galli hanno capito che il mentitore di professione era solo un cavallo di troia per indagare Valle....un finto accusatore, d'acc
    • Franco (@Francostars1): Gli atti osceni in autovettura possono essere evitati come reato se i vetri sono appannati o tutti coperti, come citato dalle Sentenze della Cassazion
    • calabrescia: Esistono anche assassini magri. E non possiamo sapere se Simonetta non conoscesse il Valle.
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: